Psicogenealogia

La Mappa dei nostri Bisogni e il funzionamento delle Memorie

Se noi potessimo conoscere la storia delle persone che amiamo, nella fase che precede il loro concepimento, durante il concepimento, nella fase di gravidanza e fino a circa un anno e mezzo dalla nascita, noi potremmo sapere tutto quello che c’è da sapere di quelle persone! La Struttura psicologica comportamentale si impregna lì.
Osservando e prendendo in considerazione il periodo dell’imprinting … troviamo tutto; il resto poi è una proiezione di un “vissuto” già sperimentato…

Noi siamo portatori di un’immensità di memorie come risposte di sopravvivenza.
Siamo un insieme di Memorie acquisite durante l’evoluzione, infatti dentro di noi c’è tutto sin dall’inizio dei tempi …
Ma come risposte disponibili ne abbiamo solo una parte, una quantità limitata.
Alcune di queste Memorie le incontriamo direttamente nell’ Albero Genealogico che ognuno può costruire partendo dalla propria data di nascita.
Noi ereditiamo MEMORIE da entrambi i genitori e sono “buone risposte di adattamento a un problema”.

Tutta la lista delle Memorie è legata a situazioni, a ‘sequenze’ emotive, ma rimangono registrate solo quelle con forte coinvolgimento emotivo.
La sola cosa che esiste per il cervello è l’istante emozionale, infatti il cervello non fa differenza fra reale, immaginario, virtuale o simbolico…
Se noi scorriamo la nostra vita alla ricerca di tutti gli avvenimenti vissuti ci accorgeremmo che essi sono soltanto emozioni! Nella testa non rimane altro.
In base alle esperienze fatte, alle emozioni vissute, nella vita incrociamo le persone che ci permettono di realizzare le nostre memorie.
Ogni volta che si incrocia qualcuno, incrociamo la complementarietà delle nostre memorie. Ecco perché ogni volta che parliamo dell’ “altro” parliamo di noi stessi!
Siamo il prodotto dei nostri genitori e ci sono degli effetti che si producono attraverso la nostra linea genetica.
I nostri Bisogni esistenziali che definiscono la nostra Struttura di sopravvivenza rappresentano in gran parte le Memorie che abbiamo ereditato. Accettarle, significa vivere in equilibrio e trovare la serenità.
Rappresentano la nostra Storia personale nel suo insieme e il percorso per essere persone serene, armoniose e di successo.

La Mappa dei Bisogni diventa molto interessante perché attraverso questa “ mappa” si può osservare qual’è la nostra Risposta Automatica a un determinato Conflitto, così come la nostra Strategia di Sopravvivenza.

  • psico