MASSAGGI TERAPEUTICI

Ritengo verissimo il concetto popolare che “Un buon massaggio ti rappacifica con la vita”. Infatti non esiste terapia in grado di riattivare tutte le funzioni energetiche del corpo umano in così breve tempo e lasciando un ‘ricordo’ così profondo e sensuale … oltre il Massaggio !

Sono tante le tecniche di massaggio che ho imparato nel corso degli anni. Attualmente mi concentro soprattutto su alcuni Massaggi che ritengo più utili ed effettivi in merito al benessere corporeo:

Pranoestetico drenante: Si tratta di un massaggio linfatico al viso molto profondo ed accurato che è in grado di rilassare,drenare, tonificare tutta la muscolatura del viso, togliendo stanchezza, rughe, stress, tensioni, irrigidimenti … accumulati nel tempo.
Si abbina in contemporanea al massaggio zonale dei piedi per stimolare il drenaggio delle tossine e la pulizia del corpo.
E’ consigliato come vera “cura di bellezza” per occasioni di incontri o appuntamenti importanti in quanto riesce a rilassare tutta la muscolatura del viso e la persona si sente molto serena, distesa, con la sua morfologia originale, senza i ben conosciuti segni di stress sul volto che ci accompagnano normalmente…
Come risposta fisiologia al massaggio pranoestetico drenante la persona si ritrova più calma, più serena, riesce a dormire meglio e, per un paio di giorni almeno il suo corpo eliminerà una grande quantità di scorie metaboliche (tossine) , soprattutto per mezzo della pipì.

Emolinfatico drenante: Consigliato soprattutto alle persone obese o in sovrappeso, con ritenzione idrica, muscolatura flaccida, cellulite di vario genere nella zona glutei, cosce e gambe. E’ un massaggio che riesce ad andare in profondità e per questo, a volte la persona può sentire un po’ di dolore se presenta un problema grave di cellulite.
Il lato fantastico di questo massaggio è che si riesce a verificare concretamente il risultato immediato del massaggio “misurando” prima e dopo il massaggio lo spessore delle cosce !
In alcuni casi ho potuto constatare, dopo una sola seduta, la perdita di 4cm nella circonferenza cosce !!! Straordinario!
Questo tipo di massaggio perché abbia un’efficienza massima, deve essere praticato da un Pranoterapeuta con un buon coefficiente di energia bioplasmica…
Essere un bravo massaggiatore … in questo caso, non basta! Sono le mani e l’energia del bioterapeuta che fa la differenza !

Antistress: Si tratta del massaggio ‘comune’ più standard con le esigenze odierne. E’ piacevole, è integrale, è dolce, è rilassante, è tonificante …
Non agisce direttamente nella cura di certe patologie, ma fa star bene immediatamente, qualunque sia la situazione fisiologica che la persona presenti.
Dà una sensazione di ‘freschezza’ e di pulizia generale, più o meno come quando mettiamo la nostra macchina all’ autolavaggio ….

  • shutterstock_128560193
  • lavaggio2